Descrizione

Il piano di emergenza è uno strumento operativo attraverso il quale si adottano le operazioni da compiere in caso di evacuazione, al fine di consentire un esodo ordinato e sicuro di tutti gli occupanti di un edificio.

Le emergenze che potrebbero richiedere l’evacuazione parziale o totale di un edificio sono generalmente le seguenti:

  •  incendi che si sviluppano all’interno dell’edificio scolastico (ad esempio nei magazzini, nei laboratori, nelle centrali termiche, nelle biblioteche o in locali in cui sia
    presente un potenziale rischio d’incendio);
  • incendi che si sviluppano nelle vicinanze della scuola (ad esempio in fabbriche, edifici confinanti, boschi, ecc.) e che potrebbero coinvolgere l’edificio scolastico;
  • terremoti;
  • crolli dovuti a cedimenti strutturali della scuola o di edifici contigui;
  • avviso o sospetto della presenza di ordigni esplosivi;
  • inquinamenti dovuti a cause esterne, se viene accertata da parte delle autorità competenti la necessità di uscire dall’edificio piuttosto che rimanere all’interno;
  • ogni altra causa che venga ritenuta pericolosa dal Responsabile della scuola.

Link al Piano di Emergenza

Allegati