Leggi l’articolo e visualizza il servizio cliccando sul seguente link:

LE CAROTE DEL GHIACCIAIO AL MENEGHINI

“Noi e la ricerca” è la giornata dedicata dagli studenti delle terze e quarte classi dell’indirizzo tecnologico con i compagni della seconda classe del liceo sportivo del Meneghini di Edolo all’interno del progetto “Il Meneghini incontra il territorio”. La ricerca si è sviluppata grazie alla collaborazione del team che ha operato sul tema “il ghiacciaio e l’ambiente”, nel programma ADA270, che ha scandagliato la profondità del ghiacciaio dell’Adamello, nella vedretta del Mandrone, fino a 270 metri di profondità. La giornata di esposizione degli elaborati ha visto impegnati i ragazzi dell’indirizzo chimico a sviluppare la problematica del ghiacciaio del Mandrone sul massiccio dell’Adamello, come importante archivio di storia ambientale e umana delle Alpi italiane ed in particolare della Lombardia. Quindi gli studenti del gruppo Pon-Debate hanno trattato in due team il tema del turismo biosostenibile. Le relazioni scientifiche sono state svolte da Valter Maggi, professore ordinario di Geografia fisica e Geomorfologia dell’Università Bicocca di Milano: Mattia Seira, responsabile Territorio & Sostenibilità del gruppo Edison; Guido Calvi, Direttore del Parco dell’Adamello. Prossimo appuntamento: lunedì 16 maggio sul tema “Noi e l’Europa: International Projects”, all’interno del percorso “Il Meneghini incontra il territorio”.